Wednesday, April 1, 2020

E’ stato presentato a Milano, a Palazzo Isimbardi, dall’assessore allo Sviluppo Economico, Formazione e Lavoro della Provincia e da tutti i rappresentanti delle parti sociali – Assolombarda, Unione Confcommercio Milano, Apa Confartigianato Imprese Milano, Cgil, Cisl e Uil di Milano – il protocollo quadro siglato il 14 marzo scorso. Una vera e propria azione di sistema tra l’amministrazione provinciale e le parti sociali per sperimentare il rilascio del libretto formativo
del cittadino per la certificazione delle competenze formali (tecnico-professionali) e informali (di base e trasversali), nell’ambito del sistema di istruzione e formazione professionale regionale. Nasce dalla già significativa esperienza di promozione di progetti e interventi formativi per i giovani, assunti con contratto di apprendistato professionalizzante, e dalla presenza sul territorio
milanese di imprese e apprendisti, che rappresentano un panorama completo dei profili definiti dai contratti collettivi nazionali di lavoro e dagli accordi in tema di apprendistato prima sottoscritti. La copertura finanziaria per realizzare tale sperimentazione sarà garantita dalla disponibilità di risorse pubbliche derivanti dall’atto negoziale siglato il 28 febbraio 2012 da Provincia di Milano e Regione Lombardia. Si articolerà in cinque fasi: l’individuazione di profili, nel rispetto delle normative in vigore, riferiti sia a determinate figure professionali, sia a quelle destinate a lavorare in
più settori; la definizione di competenze formali e informali e la verifica della loro corrispondenza con quanto stabilito dal Quadro regionale degli standard professionali (Qrsp); l’identificazione di
specifici indicatori per ciascuna competenza del Qrsp, per poter proporre modifiche e aggiornarlo in base alla domanda espressa dal tessuto produttivo territoriale; la scelta di un campione di
apprendisti, per verificarne il percorso di formazione; il riconoscimento di attestati di competenza e la registrazione delle capacità acquisite sul Libretto formativo del cittadino.